Per amore dell'informatica: la storia di Mike Parker

Ogni giorno i futuri studenti ci chiedono se abbiamo un limite di età. La risposta è no.' Infatti, nella nostra ultima voce, abbiamo tre nuovi studenti sopra i 40 anni, incluso il 67enne Michael Parker.

Michael Parker è un ingegnere elettrico in pensione con un "ranch" di 17 acri in California. Prima di venire alla MIU per il suo master in informatica, ha conseguito una laurea in gestione aziendale e ingegneria elettrica e ha seguito corsi di laurea in ingegneria elettrica presso la University of Southern California.

Mike ha trascorso la sua carriera nella ricerca, nella progettazione e nello sviluppo di nuovi prodotti in una serie di specialità di ingegneria elettrica e ha lavorato direttamente per grandi organizzazioni prima di avviare la propria società di consulenza. Tra i clienti figuravano Boeing, Airbus, NAVAIR, Texas Instruments, Sensata, Northrop e Teledyne, solo per citarne alcuni. Detiene inoltre 9 brevetti statunitensi nel campo del rilevamento dei guasti da arco elettrico.

La casa di Mike (vista in lontananza) si trova su 17 acri di terreno a Grass Valley, California.

La casa di Mike (vista in lontananza) si trova su 17 acri di terreno a Grass Valley, California. L'edificio a sinistra ospita la sua fresatrice CNC, il laboratorio di elettronica e la "caverna dell'uomo".

Alla ricerca di qualcosa di più

Secondo Mike, “Dopo il ritiro volevo espandere i miei orizzonti e mi sono interessato al programma di master Computer Professionals della MIU. L'estate scorsa mi è stato permesso di assistere al corso del professor Muhyieddin Khaled Al-Tarawneh sulle strutture dei dati. Quella lezione era eccezionale e mi ha ispirato a venire alla MIU come studente entusiasta.

“Ho completato altre 5 lezioni alla MIU solo per prepararmi in modo più completo prima di entrare formalmente nel programma MSCS. La mia stima per MIU continua ad essere ai massimi livelli. La passione, l'impegno e la preoccupazione per gli studenti da parte dei professori semplicemente non hanno eguali in altre istituzioni. La qualità degli altri studenti qui non ha eguali. A mio parere, questi fattori contribuiscono maggiormente alla qualità dell’istruzione rispetto al numero di articoli accademici che un professore meno impegnato avrebbe potuto scrivere”.

Mike Parker si gode il corso di ingegneria del software del professor Najeeb.

Mike Parker si gode il corso di ingegneria del software del professor Najeeb.

Cambiare carriera?

“Sarebbe più accurato dire che sto seguendo questo programma per espandere i miei orizzonti piuttosto che per cambiare carriera. Tra 68 mesi compirò 3 anni. Sono "in pensione" da 6 anni (con qualche consulenza occasionale) e nelle ultime 2 o 3 settimane ho ricevuto chiamate da reclutatori per 3 diverse posizioni ben retribuite per fare cose che ho fatto prima e che ora divertiti a fare. Ho rifiutato tutte le opportunità. Non è che non mi sia piaciuto il mio lavoro: amo il lavoro che ho svolto nella mia carriera", afferma Mike.

“Il professor Najeeb lo ha detto molto bene oggi in classe mentre descriveva alcuni dei suoi lavori: 'Non posso credere che mi paghino per fare questo. E 'così divertente. Lo farei gratuitamente se fosse possibile." Questa è stata anche la mia esperienza lavorativa. Voglio semplicemente nuovi problemi da risolvere, oppure voglio aggiungere una dimensione extra a ciò con cui già lavoro. Voglio anche maggiore flessibilità nel strutturare la mia vita in modo da poter dare una priorità più alta alla famiglia e lavorare in armonia con i miei ritmi circadiani, la meditazione e il programma di esercizi.

Meditazione al MIU

Uno dei vantaggi unici di studiare alla Maharishi International University è che tutti gli studenti, i docenti e il personale praticano la pratica Tecnica di Meditazione Trascendentale. Oltre 500 sottoposti a peer review studi scientifici sostieni i benefici di questa semplice tecnica mentale per produrre un rilassamento profondo, maggiore intelligenza, recupero dallo stress e più energia.

Mike ha avuto la fortuna di imparare la Meditazione Trascendentale (MT) nel 1972 e il programma avanzato MT-Sidhi nel 1978.

I suoi sentimenti riguardo alla pratica della Meditazione Trascendentale:

“La Meditazione Trascendentale mi aiuta a capire cosa è veramente importante nella vita. Tutto è inutile se non vivi una vita contenta.

“Anche se sono stanco, meditare aiuta a contrastare la stanchezza. Trovo che fare la Meditazione Trascendentale prima di un esame sia più prezioso che studiare a fondo”.

“Una pratica prolungata e regolare del programma Meditazione Trascendentale e Meditazione Trascendentale Sidhi è l’unico modo che conosco per dare in modo affidabile la capacità di rimanere con i piedi per terra quando si è colpiti da tutti i tipi di stress esterno. In situazioni come questa è fondamentale per eccellere”.

Il futuro

“Non sono sicuro di cosa farò esattamente dopo la laurea. Non ho bisogno di lavorare, ma mi piacerebbe lavorare. Ho un caro amico che vuole avviare con me un'altra startup, sviluppando e vendendo i nostri prodotti. Esiste una vasta gamma di idee, alcune sono tutte hardware, alcune sono tutte software e alcune sono un mix di entrambi. Potrebbe essere una nuova possibilità. Non lo so. In questo momento, mi sembra giusto essere semplicemente al MIU. L’universo mi rivelerà il prossimo percorso al momento giusto. Lasciamo che le possibilità si moltiplichino”, conclude Mike.

Mike agli eventi di laurea di ComPro

Mike ha partecipato alle nostre attività di laurea di giugno 2023.