Più di un semplice master in informatica

Benefici della vita multiculturale

Più che un semplice master in informatica: i vantaggi della vita multiculturale

(Questa è una ristampa di un articolo pubblicato luglio 24, 2017, di MUM studente brasiliano Mauro Nogueira, PMP, nel gruppo LinkedIn: Professionisti informatici presso la Maharishi University of Management.)

L'esperienza che abbiamo avuto va oltre il conseguimento di una laurea specialistica. Abbiamo guadagnato un timbro "pronto per il mondo" nelle nostre vite….

Il mondo è globale. Non c'è modo! Veramente?

Lo so, sembra ridondante, ma è vero. Viviamo su un pianeta che non dovrebbe avere confini per conoscenza e relazioni. Quando hai la possibilità di condividere e sapere cosa c'è dall'altra parte, vedrai che tutti condividono gli stessi sogni, paure, desideri e speranze.

Ho avuto una grande opportunità di essere circondato da un ambiente multiculturale durante la parte del mio corso di laurea in Computer Professionals Master presso la Maharishi University of Management.

Per i mesi 8 ho studiato a tempo pieno nel campus di MUM. Il corpo studentesco era composto da circa 70% studenti internazionali. Nel mio ingresso c'erano studenti 94 provenienti da paesi 20 in tutto il mondo.

Ho avuto questa incredibile opportunità di essere vicino a culture che non avrei mai pensato di sperimentare mai. Mentre nel campus Ho fatto amicizia da paesi come: Afghanistan, Bangladesh, Cambogia, Cina, Colombia, Egitto, Eritrea, Etiopia, Ghana, India, Indonesia, Iran, Giordania, Mongolia, Marocco, Nepal, Pakistan, Palestina, Filippine, Pakistan, Ruanda, Arabia Saudita Arabia, Sri Lanka, Sudan, Tunisia, Uganda, Ucraina, Uzbekistan, Venezuela, Vietnam e altri.

Wow, questo è ciò che io chiamo "melting pot"!

Avere un'opportunità del genere è unica e devi goderti il ​​più possibile. E l'ho fatto.

Ho imparato molto sulle altre culture e ho potuto vedere quante cose sono in comune con la mia cultura, e anche quante differenze esistono. Un'esperienza così arricchente nella mia vita.

Durante quel periodo ho imparato cose come:

  • Quante lingue diverse esistono. Quanto sono ricchi e incredibili.
  • Quali sono i principi morali ed etici nella loro società.
  • Com'è il sistema educativo nei loro paesi.
  • Familiarità con la cultura americana / occidentale e altre culture.
  • A proposito di religione e politica.
  • Quali sport sono i preferiti.
  • Cosa mangiano per colazione, pranzo e cena.
  • Tipi di musica esistenti nei loro paesi.

 

Mentre realizzavo le cose comuni tra le diverse culture, erano le differenze a arricchirmi di più.

Alcuni fatti che ho scoperto:

  • La maggior parte delle persone dal Nepal non ha scalato il Monte. Everest.
  • I musulmani sono grandi scrittori di scherzi. Sono molto divertenti.
  • Tutti i mongoli sono i discendenti di Gengis Khan.
  • In Iran non parlano arabo, ma persiano, il che è molto diverso.
  • Molti paesi africani usano gli stessi colori nelle loro bandiere (verde, giallo, rosso) a causa del ruolo principale assunto dall'Etiopia nella Società delle Nazioni. Questi colori sono nella bandiera nazionale etiopica e molti altri paesi hanno adottato questi colori quando diventano indipendenti, come fonte di ispirazione.
  • Il riso è presente in tutte le culture come componente importante nei pasti.
  • Non importa quale sia la tua religione, i principi fondamentali sono gli stessi: rispetta il tuo Dio, tratta gli altri nello stesso modo in cui vorresti che gli altri ti trattassero, c'è tempo per la penitenza e tempo per la celebrazione, tra le altre cose.
  • Non importa quale lingua parli, tutti possono essere amici.

La mia intenzione non è discutere quale cultura sia migliore o peggiore. Quello che voglio mostrare è che quando apri la tua mente e il tuo cuore per ascoltare l'altro lato, anche quando sei in disaccordo con il punto di vista e le convinzioni dell'altro, crei in te stesso una nuova esperienza, e forse puoi iniziare a vedere qualcosa da una prospettiva diversa dalla tua.

Non c'è niente di meglio o di peggio. Ciò che esiste sono le DIFFERENZE. E dobbiamo rispettare queste differenze. È l'unico modo per costruire pace, fratellanza e autocoscienza.

Non cresci quando vedi / agisci allo stesso modo. Cresci quando provi modi diversi e scegli quello migliore per raggiungere il tuo obiettivo.

Il mio consiglio quando si sperimenta un ambiente multiculturale:

  • Ascolta: essere un ascoltatore attivo. Non ascoltare solo per preparare la tua risposta e difenderti, ma per capire cosa sta dicendo l'altra parte. Culture diverse hanno modi diversi di comportarsi in molte situazioni.
  • Abbi empatia: a volte siamo in disaccordo con gli altri solo perché hanno un'opinione diversa. Invece di rifiutare semplicemente un'idea, prova a metterti nei panni dell'altro. Forse il punto di vista è diverso solo perché lo scenario sembra diverso.
  • Rispetto: cose che per noi sono accettabili, per altre forse no.
  • Ripetere: continua a fare i tre punti sopra.

E tu? Hai avuto questa esperienza di essere circondato da un ambiente multiculturale? Come è stato? Parliamone…. :-)

Mauro Nogueira (autore) e la sua famiglia